0574.1746164 info@greenevo.it

BIOCOSMESI & BIO CONTENITORI NEW da GREENEVO

GE ecofriendly set for cosmetic >900.000.000 di contenitori in plastica per la nostra bellezza e igiene, utilizzati ogni anno in Italia per soddisfare le esigenze di un mercato maturo ma anche attento alla sostenibilità dei propri consumi. L’Italia è oggi uno dei maggiori produttori e utilizzatori di cosmesi e detergenza ecologica e biologica; era dunque necessario che anche i contenitori lo fossero in linea con le direttive della Comunità Europea e le aspettative della gente. Vasetti, flaconi, tubi e anche etichette sono oggi compatibili con l’ambiente: naturali, riciclabili come le normali plastiche prive di additivi e solventi, anche biodegradabili. Piu’ salute e più ambiente sono le parole d’ordine della ricerca di Green Evolution diretta da Marco Benedetti, che ha appena presentato l’alternativa funzionale e pulita in bioplastiche ottenute per lo più da scarti o sottoprodotti agricoli, dopo alcuni anni di ricerche e sperimentazioni. I dati della ricerca sono stati presentati ai tecnici e alla stampa  nel corso di un recente convegno alla fiera Bioenergy di Cremona promosso dalla ass. Chimica Verde Bionet (www.chimicaverde.it) che si occupa dello sviluppo di filiere industriali sostenibili per l’economia e i consumatori. Green Evolution propone alcune riflessioni sul settore e dimostra come le alternative siano possibili. Toccherebbe poi anche alla Politica agevolarne l’applicazione. Sostenibilità significa infatti assicurare il futuro alle prossime generazioni, oltre ad assicurare lavoro e sviluppo all’Italia delle piccole e medie aziende di trasformazione altamente qualificate.

Bioenergy 2015 ld

L’ECOPESCA E’ REALTA’ GRAZIE AL POLYPLA

_MG_6599 (GE R&D) questo è il logo che rende una cassetta per la conservazione del pesce NON più una delle causa del disastro ambientale dei nostri mari: quello che quotidianamente rende i nostri oceani una discarica di plastiche immarcescibili,  un pericolo per pesci, cetacei e tartarughe che li ingeriscono, un pericolo per l’uomo che li mangia e un disastro per le nostre spieggie ed il turismo che porta ricchezza alle comunità locali di questa ex-Bella Italia .  Il POLYPLA è l’unica alternativa eco-compatibile ed eco-efficiente  al polisterene  più conosciuto come polistirolo. Dopo una selezione durissima tra oltre 180 soluzioni possibili, il Polypla prodotto in Olanda da Synbra ha dimostrato di avere i requisiti per rendere l’attività Ittica più Sostenibile e all’altezza dei tempi.

cassette polisterene1Lo ha dimostrato una ricerca condotta dalla società di ricerca BLU MARINE SERVICE di San Benedetto del Tronto, uno dei principali porti pescherecci italiani sull’Adriatico. Il progetto ha visto il supporto tecnico di Green Evolution dept. R&D che ha creduto nelle potenzialità di questo nuovo ECO-materiale frutto della ricerca e delle capacità di innovazione di uno dei leader europei nella produzione del polistirene sintetico. Un piccolo passo per arrivare a sostituire 10 milioni di cassette vendute ogni anno per il mercato Ittico italiano.

CEROTTI NOVITA’ PER LA FAMIGLIA E L’AMBIENTE

ecopeople band air it

Da ECOPEOPLE,  24 eco-cerotti  per persone e ambienti sensibili

Bambini e mamme, papà e nonni, sportivi e sedentari, all’insegna del benessere  proprio e dell’ambiente. Frutto di uno studio accurato, questi cerotti sono stati pensati per il sollievo dei soggetti con pelle particolarmente delicata, stressata e per coloro che soffrono di patologie della pelle come dermatiti e psoriasi o allergie da contatto. Per questo sono stati i primi cerotti approvati da ASTMA ALLERGI fondazione danese che si occupa di testare i prodotti destinati a queste persone. Oltre al tessuto traspirante, composto da fibre biodegradabili di amido e una speciale fibra di cellulosa, il cerotto funziona anche quando immerso in acqua; i componenti a base di cloroformio, diretti responsabili delle irritazioni, dei pruriti e arrossamenti, sono stati eliminati. I cerotti ECOPEOPLE  hanno un cuore italiano e sono realizzati con il contributo tecnico di GreenEvolution R&D, in partnership con ECOPEOPLE, produttrice anche della linea di assorbenti per incontinenza femminile  ipo-allergenici ed ecologici distribuiti in Italia da GreenEvolution TRADING. Richiedeteli anche direttamente a noi. In vendita nelle migliori farmacie e negozi di prodotti naturali.

IMMAGINE DI ARTISTA, IMMAGINE DI GREENEVO

poster Barbara Murano x sito

La eco-designer e fotografa toscana Barbara Murano per GreenEvo, ha realizzato il concept fotografico che in modo assolutamente efficace sintetizza la filosofia dei fondatori di Green Evolution Marco, Maddalena ed Elena: Amore per il Pianeta e la sua Biodiversità, Bellezza nella sua infinita varietà di forme e colori, Tecnica al servizio dell’Uomo e della altre Creature, Tempo, ovvero il divenire con le fondamenta nella storia. Un invito a guardare avanti, sapendo che c’è sempre una nuova meta da raggiungere e da condividere con gli altri, soprattutto i giovani.

HAI ANCHE TU UNA SPUGNA PER AMICA?

(GE TRADING) Tra ricerca e innovazione ti spieghiamo come fare

Spugna natulove 2

La spugna è uno strumento indispensabile per la corretta  pulizia della pelle; agisce in profondità grazie alla sua conformazione irregolare della superficie e veicola bene i detergenti. Ecco un breve botta e risposta con Marco Benedetti esperto di prodotti igienici e fondatore di Green Evolution: D: Igiene è più spugna o salvietta?. R: Spugna senza appello! Tuttavia la spugna è in declino, rimpiazzata dalle salviette monouso, ambientalmente incompatibili, creatrici di montagne di rifiuti, né migliori sul piano dell’igiene se non fosse per gli additivi chimici che vengono aggiunti sui tessuti per impedire ai batteri di moltiplicarsi già nel pacco. La spugna se non viene risciacquata  e strizzata bene trattiene i residui organici della pelle, del trucco ecc. che assieme all’umidità calda dei bagni fanno moltiplicare i batteri e da qui i cattivi odori. Il rimedio sarebbe ovvio.”D: Spugna di mare o spugna sintetica! R: ” né l’una né l’altra sia per tutela dell’ambiente che per igiene: la spugna di mare è un animale  ucciso barbaramente, ormai scomparso dal Mediterraneo, raccolto anche illegalmente nelle barriere coralline mondiali, chimicamente sbiancato e oltretutto non sterilizzabile perché la chetina da cui è composto lo scheletro dell’animale si spezza, va poi a nozze con le colonie di batteri; la spugna sintetica prodotta in miliardi pezzi galleggia nelle isole di rifiuti negli oceani del globo perché  inaffondabile, dà la sensazione che costando poco se ne può abusare  impudentemente, se bruciata produce diossine, nel terreno non si biodegrada, in più si paga lo smaltimento e non si ricicla. D: quale soluzione allora? R:”  la soluzione sono le spugne di amido ovvero ottenute da polisaccaridi come il gluco-mannano, di origine vegetale (estratto dal tubero koniac), prive di additivi chimici, sterilizzabili anche nel forno a micro-onde quando immerse nell’acqua, biodegradabili a fine vita; durano a lungo se come tutte le spugne si sciacquano e si strizzano bene. Se si seccano poco male, al gluco-mannano bastano l’acqua, meglio calda e per chi soffre di dermatiti o psoriasi o per la igiene della pelle stressata, si sterilizza rendendola soffice e neutra, senza perdita di efficienza.”

GREEN EVOLUTION propone la spugna d’amido NATULOVE prima, durante e dopo i trattamenti rilassanti e rigeneranti dei CENTRI BENESSERE, dopo lo sport, nella SPA e per struccarsi senza irritare gli occhi. Dal Giappone, frutto della ricerca scientifica e della creatività della Natura.